Please select your country / region

Close Window
GT
La mia pagina
IT
Gran Turismo™ 7

Un approfondimento su Gran Turismo™ 7 nel nuovo State of Play

Il 2 febbraio Sony Interactive Entertainment ha offerto una panoramica approfondita sull'imminente Gran Turismo™ 7 nel recente State of Play.

25 anni dopo l'uscita del primo Gran Turismo, noto internazionalmente per l'amore nei confronti delle auto e il rispetto della cultura automobilistica, GT7 sarà disponibile dal 4 marzo e rappresenterà l'apice dell'evoluzione della serie.

Invitiamo i nostri giocatori a scoprire il mondo di GT7 presentato da Kazunori Yamauchi, produttore della serie.

Segue un sommario di ciò che è stato rivelato durante lo State of Play.

Oltre 400 auto di più di 60 marchi automobilistici di tutto il mondo

Guidare un'ampia selezione di auto, da modelli di serie a vetture rare e leggendarie, è sempre stato nel DNA della serie. Una regola a cui GT7 non fa eccezione. Il nuovo capitolo include oltre 400 auto di più di 60 marchi automobilistici, una selezione che sarà costantemente ampliata tramite aggiornamenti futuri.

Tracciati di 34 località con 97 configurazioni

La lista dei tracciati su cui si svolgeranno le gare comprende il consueto assortimento di circuiti reali e originali, che porteranno i giocatori in 34 località diverse su un totale di 97 configurazioni. Torneranno circuiti classici della serie come Trial Mountain, Deep Forest e High Speed Ring, aggiornati con le tecnologie più recenti. Come per le auto, sono previsti anche tracciati aggiuntivi tramite aggiornamenti futuri.

Un resort a tema automobilistico

L'amata mappa del mondo fa il suo ritorno con GT7. Stavolta il mondo di gioco prende la forma di un resort, in cui i giocatori possono godersi la propria vita automobilistica. Il resort funge da menu e fornisce l'accesso alle funzionalità del gioco. La prima cosa che i giocatori faranno in questo mondo è acquistare un'auto compatta con i crediti forniti inizialmente. Fatto questo, affronteranno gare ed eventi per vincere auto più veloci, oppure potranno elaborare le auto già in loro possesso per migliorarle. Usando il Garage come base in cui conservare le auto acquisite e per l'elaborazione, i giocatori potranno scoprire il mondo automobilistico ospitato dal resort.

Il caffè, un luogo di cultura e storia automobilistica

Al caffè, i giocatori riceveranno delle sfide Menu con diverse missioni che li guideranno nelle località del resort. La sfida Menu, centro dell'esperienza offerta da GT7, aiuterà i giocatori a collezionare auto. Dopo aver completato una sfida, sarà possibile ascoltare una descrizione dettagliata delle auto ottenute e, a volte, perfino incontrare il progettista responsabile della loro creazione! Il gioco è stato ideato per stabilire un contatto naturale con la storia e la cultura automobilistica tramite il completamento delle sfide Menu.

Tre concessionari

Le auto sono acquistabili in gioco presso i concessionari. In GT7 i giocatori progrediranno servendosi di tre diversi concessionari, in base ai propri obiettivi. Uno di essi è Brand Central, in cui sono disponibili le auto costruite dal 2001 in poi. Qui sono disponibili circa 300 auto, di cui sarà possibile consultare la storia nella sezione Museo dei vari marchi.

Il concessionario di auto usate permette di acquistare auto usate a prezzi più contenuti rispetto ai modelli nuovi. Alcuni modelli, come le auto sportive giapponesi degli anni 90, hanno però costi d'eccezione, superiori a quelli di partenza. Pianifichiamo di aggiornare ogni giorno le auto usate disponibili.

Il terzo è il concessionario di auto leggendarie, che offre modelli rari e celebri dall'elevato valore storico.

Circuiti del Mondiale, da cui accedere a tracciati di tutto il mondo

Circuiti del Mondiale è una località da cui accedere ai tracciati di GT7. Da qui è possibile visitare i tracciati e partecipare a gare, campionati e altre attività che vi si svolgono. Esperienza sul circuito è focalizzata sull'apprendimento dei settori di un dato tracciato, mentre Gara personalizzata permette di selezionare liberamente condizioni meteorologiche, orario, numero di giri e auto rivali.

Centro patenti e Missioni

Oltre alle numerose gare disponibili, fulcro dell'esperienza di gioco, GT7 offre diverse altre attività divertenti. Una di esse è il Centro patenti, la celebre modalità di gioco che funge da scuola di guida fin dal primo titolo della serie. L'obiettivo del Centro patenti è affinare le proprie abilità fino a ottenere la valutazione Oro in brevi sfide a tempo.

Missioni offre eventi diversi dalle classiche gare e prove a tempo, come le gare di accelerazione in cui l'obiettivo è essere il più veloce su una traiettoria rettilinea, o le prove di derapata in cui bisogna accumulare punti dimostrando la propria abilità nelle derapate.

Divertirsi con famiglia e amici nel multigiocatore

Ci sono anche molte funzionalità per divertirsi insieme ad altri giocatori. Alcune di esse sono la modalità a schermo condiviso per 2 giocatori, in cui gareggiare con famiglia e amici in locale, la Lobby che permette di divertirsi online e la modalità "Sport" per le vere gare competitive. I Punti di raduno, novità della serie, offrono una variante più rilassata delle lobby.

Negozio di elaborazione, GT Auto ed Editor di livrea per personalizzare l'auto

In GT7 torna il negozio di elaborazione, che permette di acquistare e montare sull'auto componenti specializzati per migliorarne le prestazioni. Il gioco contiene oltre 60 componenti di elaborazione per ciascuna auto.

"GT Auto" è il luogo in cui si può personalizzare l'aspetto di un'auto e si possono eseguire altri lavori di manutenzione come il lavaggio o il cambio dell'olio motore. Ci sono oltre 650 parti aerodinamiche, con oltre 130 ruote fra cui scegliere e più di 1.200 colori per la verniciatura basati su campioni di vernice realmente esistenti. È disponibile una gran varietà di personalizzazioni e, a seconda dell'auto, è possibile installare una gabbia metallica e perfino un kit con carrozzeria larga e copriparafango.

La sezione "Editor di livrea" consente di modificare liberamente l'aspetto di un'auto. In GT7, questa sezione è stata migliorata e offre la possibilità di applicare più adesivi che mai, anche in posizioni un tempo proibite.

"Scapes" e "Foto di gara" permettono di scattare fotografie elaborate

"Scapes" è una modalità in cui i giocatori possono divertirsi viaggiando per il mondo con le loro auto preferite e lanciarsi nel complesso mondo della fotografia. Ci sono oltre 2.500 "Punti" che fanno da palcoscenico per comporre fotografie e ciascun Punto viene immortalato utilizzando la tecnologia HDR. L'illuminazione realistica e svariati effetti visivi forniscono un gran livello di libertà espressiva ed è ora possibile scattare fotografie elaborate quasi impossibili nella realtà.

In "Foto di gara", i giocatori possono immortalare i momenti dinamici di una gara: mettendo in pausa la gara ed entrando in quella scena, rende possibile scattare foto incredibili, che sarebbe estremamente difficile ottenere nella realtà.

In "Showcase" i giocatori da tutto il mondo possono interagire fra di loro tramite i contenuti generati dagli utenti.

In "Showcase" è possibile visualizzare replay salvati, foto, livree, adesivi e colori di verniciatura. Questi contenuti possono essere condivisi con altri giocatori online e le creazioni degli altri giocatori, se rese pubbliche, possono essere scaricate. Tramite queste creazioni, i giocatori possono godersi l'interazione con altri utenti da tutto il mondo.

Ray tracing per far rendere al meglio la grafica e un modello di simulazione delle condizioni atmosferiche evoluto

La versione PlayStation®5 di GT7 includerà il ray tracing, l'ultima tendenza dei videogiochi che rende le auto più belle che mai. Inoltre, i modelli di simulazione del tempo e delle condizioni atmosferiche si sono evoluti parecchio: le condizioni atmosferiche cambiano su scala globale in base a un quantitativo enorme di dati meteorologici legati alla posizione specifica del circuito. Grazie a questo siamo stati in grado di ricreare accuratamente anche le nuvole e l'atmosfera di quelle zone. Ci sono miglioramenti anche nella riproduzione dei cieli stellati, elemento cardine della serie. Il cielo notturno viene simulato in base all'orario e alla posizione di ogni circuito, premettendo ai giocatori di osservare le stelle.

Modifiche più naturali alle condizioni della pista, introduzione di un radar delle precipitazioni

L'orario e le condizioni atmosferiche variabili non sono solo rappresentazioni visive. Sono ora legati strettamente al modello di simulazione fisica di un'auto: influenzano le temperature della strada, che a loro volta influenzano la tenuta delle gomme, mentre altre condizioni influenzano perfino la potenza del motore. Durante i rovesci, la tenuta si riduce nei punti in cui si è accumulata dell'acqua e il circuito inizia ad asciugarsi prima lungo le traiettorie più percorse, con conseguente recupero di tenuta. Questo genere di modifiche naturali nelle condizioni viene correttamente rappresentato nella simulazione. Per assecondare i veri effetti atmosferici, GT7 include ora un radar delle precipitazioni, che permette ai giocatori di prevedere le condizioni atmosferiche su un circuito e li supporta nello sviluppo di una strategia per le gare più lunghe.

"Replay musicale" cambia le visuali in maniera dinamica per assecondare la musica

La serie "Gran Turismo" ha sempre dato grande importanza ai "Replay", fin dalla sua prima uscita. I replay ad alta qualità sono ancora presenti in GT7, ma si sono evoluti moltissimo grazie ai nuovi "Replay musicali". Contrariamente a quanto accade nei replay tradizionali, con le visuali posizionate in anticipo sul circuito che seguono le auto, il Replay musicale genera automaticamente le posizioni delle visuali ed esegue il montaggio assecondando la musica. Puoi goderti un replay diverso ogni volta

Un modello di simulazione fisica ulteriormente evoluto

In questo nuovo capitolo, il modello di simulazione fisica di "Gran Turismo", che ha ormai alle spalle oltre 25 anni di storia, si è ulteriormente evoluto. La simulazione è stata rifinita grazie al feedback ricevuto da varie fonti, tra cui il nostro consulente Lewis Hamilton, il nostro partner tecnico e produttore globale di pneumatici Michelin e i migliori piloti FIA GT Championships. Non solo i tempi sul giro sono precisi, il modello di simulazione riproduce le sensazioni fisiche date dalla guida. Inoltre, si è evoluta parecchio anche l'aerodinamica, che utilizza strumenti di calcolo di fluidodinamica (CFD) per ricreare le variazioni alla deportanza dovute alle variazioni di altezza tra fronte e retro, con anche effetti sulla maneggevolezza dati dalla direzione del vento e dalle turbolenze.

Un livello di coinvolgimento possibile solo su PlayStation®5

La versione PlayStation®5 di GT7 fa pieno uso del feedback aptico e dei grilletti adattivi del controller DualSense. Quando le ruote si bloccano o le ruote anteriori iniziano a slittare in curva e l'auto va in sottosterzo, i giocatori avvertono una frequenza di vibrazione corrispondente. Di conseguenza, il giocatore può percepire con maggior precisione le condizioni dell'auto e della strada attraverso il controller.

La versione PlayStation®5 di GT7 supporta anche l'audio 3D. Grazie a questa tecnologia, viene ricreata accuratamente la direzione dei suoni che arrivano ai giocatori.

"Rally musicale", una nuova modalità per godersi la guida a ritmo di musica

Una nuova sfida introdotta da GT7 è la modalità "Rally musicale", in cui i giocatori possono godersi la guida ascoltando musica. I giocatori devono guidare evitando di esaurire i "battiti" che si consumano seguendo il ritmo della musica e la sessione ha termine quando è stato riprodotto per intero il pezzo musicale. I giocatori ottengono un premio in base alla distanza percorsa. Scoprirete un nuovo mondo all'interno di "Gran Turismo", dove musica e gioco si integrano e mescolano come non mai.

*È necessaria una connessione a Internet per la progressione nel gioco e per accedere alla maggior parte dei veicoli, delle gare, delle modalità e delle funzioni di elaborazione.